Operiamo in tutta l'Italia MILANO – TORINO – VICENZA - BOLOGNA – GENOVA –FIRENZE – ROMA
    Marcatura CE Ottieni il Marchio CE per i Macchinari

    Ottieni il Marchio CE per i Macchinari

    Ottieni il Marchio CE per i Macchinari

    La Ottieni il Marchio CE per i Macchinarifabbricazione e la commercializzazione di macchinari è regolamentata dalla Direttiva 2006/42/CE meglio conosciuta come Direttiva Macchine o Direttiva MD (Machinery Directive).

    Vengono stabiliti i criteri di valutazione della conformità, i requisiti essenziali di salute e sicurezza e i criteri di marcatura delle seguenti categorie di prodotti:

    • macchine;
    • attrezzature intercambiabili;
    • componenti di sicurezza;
    • accessori di sollevamento;
    • catene, funi e cinghie;
    • dispositivi amovibili di trasmissione meccanica;
    • quasi – macchine.

     

    Tra tutte le tipologie di macchinari rientranti nel campo di applicazione della Direttiva MD, la stessa individua e riporta in un elenco all’interno di essa, quelle che presentano particolari rischi per la salute e la sicurezza dell’uomo, per le quali si rende necessario l’intervento di un Organismo Notificato nell’ambito della procedura di valutazione della conformità, rispetto ai requisiti fissati dalla Direttiva stessa, mentre per le altre è possibile adottare sistemi di attestazione della conformità gestiti autonomamente dal produttore.

    Altra principale distinzione da fare consiste nella definizione del macchinario in “macchina” o “quasi – macchina“: diversa sarà la documentazione da produrre per poter applicare il Marchio CE su di esse.

    Nel primo caso è necessario redigere il Fascicolo Tecnico, documento con il quale si dimostra la conformità della macchina ai requisiti fissati dalla presente Direttiva, asserita dal produttore, sotto la propria esclusiva responsabilità, nella Dichiarazione di Conformità.

    Nel caso delle “quasi – macchine” tali documenti prendono il nome rispettivamente di Documentazione Tecnica Pertinente e Dichiarazione di Incorporazione.

    In comune ad entrambe le tipologie di macchinario si rende necessario redigere il Manuale d’uso e manutenzione, con il quale vengono fornite all’utilizzatore finale le istruzioni per un corretto utilizzo, per l’effettuazione della manutenzione e informazioni inerenti alle misure di protezione e ai rischi residui presenti.

    Operiamo in tutta l’Italia MILANO – TORINO – VICENZA – BOLOGNA – GENOVA –FIRENZE – ROMA.
    Ci puoi raggiungere facilmente anche dalle provincie di Perugia, Grosseto, Terni. La nostra sede è a Viterbo. Per informazioni o preventivi contattaci

    Vuoi parlare con uno dei nostri consulenti ?

    Basta compilare il form e ti ricontatteremo al più presto.